Barcelona Export ha relazioni molto solide in questo mercato grazie alle molteplici possibilità commerciali offerte dal Messico. Il Messico è l’economia leader in America Latina, con una posizione geostrategica molto interessante che lo rende la porta di accesso a due importanti zone economiche: Stati Uniti e Canada (NAFTA) nel nord e paesi di lingua spagnola nel sud. Con tutti loro, ha accordi di libero scambio che sono molto favorevoli per le nostre esportazioni.

 

Caratteristiche del mercato messicano

Il Messico è un paese centroamericano di grandi dimensioni e di lingua spagnola con una popolazione di 127 milioni di abitanti, di cui l’80% vive in città e il restante 20% nelle zone rurali. Il 20% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà; circa il 60% della popolazione vive in condizioni precarie e solo il 30% vive guardando crescere  il proprio potere d’acquisto. È una popolazione molto giovane (l’età media è 26 anni) con una forte con una forte componente indigena-spagnola (60%).

La sua capitale, Città del Messico, è una megalopoli con 20 milioni di abitanti, seguita da Guadalajara e Monterrey con circa 5 milioni di abitanti, o Puebla e Toluca con 2 milioni di abitanti ciascuno.

Il consumo della popolazione è fortemente dominato dalle abitudini nordamericane. I messicani sono fedeli ai marchi e sono influenzati dalla qualità e dal prezzo.

 

Dazi doganali

Per quei paesi che non possono fare affidamento su alcun accordo di libero scambio con il Messico, le tariffe del settore industriale sono comprese tra il 10% e il 20%, a volte addirittura il 35%.

Il Messico ha firmato un accordo di libero scambio con l’Unione europea nel 2000 e dal 2007 tutti i prodotti industriali sono esenti dai dazi. Inoltre, si sta prendendo in considerazione l’estensione della riduzione tariffaria anche ai prodotti agroalimentari.

Il Messico ha come promotore della sua esportazione e importazione, Pro México. Questa organizzazione raccoglie tutte le informazioni riguardanti le importazioni e le esportazioni, le imposte e le norme. Inoltre, è l’organizzatore della partecipazione raggruppata di espositori messicani a fiere internazionali.

Esiste la Guida all’Importazione disponibile sul sito web delle Dogane Messicane, che comprende ampie informazioni sulla gestione doganale, autorizzazioni, procedure (pratiche burocratiche) e importazioni temporanee: http://www.sat.gob.mx/aduanas/importando_exportando/    (seleziona “Guía de importación”)

 

Cosa possiamo esportare in Messico?

Esportare in Messico rappresenta una grande opportunità di business per le aziende spagnole, poiché non esiste una barriera linguistica e i prodotti provenienti dalla Spagna beneficiano dell’accettazione e della loro buona reputazione in termini di qualità. L’affinità culturale ci consente di creare relazioni commerciali basate sulla fiducia – più forti e più veloci.

 

Tradizionalmente, si esportano dalla Spagna i seguenti prodotti:

– Attrezzature, parti e componenti per l’industria automobilistica
– Impianti e macchinari per la produzione di energia
– Aerei
– Moda femminile
– Automobili
– Prodotti in acciaio

 

Quando parliamo di nuove opportunità commerciali, incontriamo una forte domanda nei seguenti settori:

– Infrastruttura
– Trasporto
– Telecomunicazione
– Energia, specialmente vento e energia solare
– Industria 4.0
– Sistemi di controllo della qualità
– Sicurezza informatica
– Elettronica
– Costruzione

 

Per altre info: http://www.camescom.com.mx/wp-content/uploads/2015/08/Guia_Aduanas.pdf